Come preparare le patate senza friggerle

Come preparare le patate
Preparare le patate

Le patate, rientrano tra gli alimenti più gustosi e abbinabili: il loro sapore dolciastro, si sposa con numerosi altri sapori, creando un cocktail di gusto ineguagliabile. Le patate sono tra gli alimenti preferiti dai bambini, in particolare se fritte. Le chips, sono un piatto che sposa le carni, la pizza e con diverse bevande fresche e zuccherine. Le patatine fritte, però, non sono del tutto salutari per la dieta: contengono numerose calorie e grassi, per cui, la loro preparazione, va alternata con altri tipi di preparazione. Come preparare le patate senza friggerle?

Diverse sono le ricette per preparare le patate cosi da renderle un contorno più sano ma ugualmente gustoso, vediamo quali.

Patate in padella: Per preparare le patate in padella, bisogna in primis pelarle, (preferibilmente quelle a buccia gialla), poi tagliarle a fettine piccole, e poi riporle in una ciotola piena d’acqua. Questa operazione, aiuta ad eliminare l’amido in eccesso, per cui è importante lavarle accuratamente, cambiando l’acqua più volte e lasciandole a mollo per qualche minuto tra un cambio e l’altro.

Scolare le patate e preparare nel frattempo una teglia ampia e capiente con una base di olio extravergine d’oliva. Disporre le patate all’interno della padella, facendo in modo che queste non si tocchino, perché ogni fettina deve cuocersi bene senza attaccare. Salare e scegliere le spezie più appropriate; con le patate al forno, si sposano bene il rosmarino, la salvia e il timo, che non solo le rendono profumate, ma ne addolciscono il sapore.

Accendere il fuoco lento e coprire la teglia con un coperchio. La cottura dovrà durare circa 20 minuti, e a seguito si passerà alla rosolatura.

Sollevare il coperchio ed effettuare la rosolatura alzando la fiamma e favorendo cosi la formazione di una leggera crosticina; girare le patate per altri 10 minuti e spegnere il fuoco e servire.

Patate al forno croccanti: Per preparare le patate al forno evitando che si secchino e perdano la loro consistenza, è necessario effettuare dei passaggi. Quando si esegue la pelatura della petate, bisogna poi effettuare una precottura in acqua bollente, cosi da evitare che le patate cuociano in forno per troppo tempo. Quando verranno scolate, dovranno essere raffreddate e poi si potrà aggiungere dell’olio fresco, cosi da limitarne le quantità durante la cottura.

Cuocere le patate tagliate a fette omogenee per circa cinque minuti in una teglia aggiungendo dell’acqua fredda. Scolare le patate e riporle in una teglia oleata, disponendo le patate in modo ampio e cospargerle di ciuffi di rosmarino. Infornarle per circa 40 min e servirle croccanti.