Piccoli sciatori in erba. Quando far iniziare i bambini a praticare questo sport?

piccoli sciatori

Lo sci è uno sport che i bambini possono iniziare molto presto. Ai piccoli sciatori permette di migliorare la consapevolezza del proprio corpo e li aiuta anche a socializzare.

Sembra esserci abbastanza scetticismo sulla scelta dello sci come attività sportiva da far praticare ai bambini piccoli, ma gli esperti consigliano che i piccoli sciatori possono trarne molti benefici.

Si può essere piccoli sciatori fin dal momento in cui si inizia a camminare.

Molte famiglie che vivono in luoghi dove la neve invernale è molto abbondante sono solite recarsi su zone sciistiche dove questo sport è ormai molto praticato da sempre. Ci sono addirittura corsi per bambini piccoli.

Allora perché non provare?
Gli istruttori sono molto bravi e per i bambini che iniziano a familiarizzare con questo sport, tutto diventa gioco e puro divertimento.

Naturalmente, non tutti i bambini amano questo sport e se dopo un paio di volte che provano, non desiderano continuare è importante non costringerli.

Gli istruttori che si prendono cura dei bambini sono molto simpatici, ma soprattutto preparati perché sanno come porsi con loro.
I genitori non devono temere nulla perché ogni gruppo è ben organizzato e si dedica a ogni singolo bambino con la cura e con l’attenzione di una madre.

Scopriamo insieme quando è meglio che i bambini inizino a indossare i primi sci.

Sembra incredibile, ma già verso i 2 anni e mezzo i piccoli sciatori possono già provare quest‘avventura incredibile mettendosi sulle piste da sci. Ormai a quest’età camminano stabilmente, affermano gli esperti e pertanto con questo sport, possono acquisire una nuova consapevolezza. I bambini si rendono conto che possono spostarsi controllando il proprio corpo su un piano inclinato e non per forza mettendo i piedi uno d’avanti all’altro.

Piccoli sciatori. Il vantaggio di iniziare molto piccoli

Per quale motivo i bambini dovrebbero iniziare così presto?

Non sarebbe meglio aspettare più in là? Una madre con un figlio molto piccolo ha molta apprensione pensando che il proprio bambino possa indossare gli sci e iniziare a praticare un tipo di sport così difficile. Preferirebbe che il bambino fosse più grandicello.
Sappiamo quanto i bambini abbiamo grandi capacità di apprendimento e anche in questo caso, imparano presto giocando.

Più piccoli sono e maggiori saranno le sue capacità di adattamento e di apprendimento. Tutto per loro sarà più facile e passo dopo passo impareranno facilmente. Inoltre, essendo molto elastici e anche bassi di statura, anche se cadono non si fanno male come gli adulti, quindi non c’è nulla da temere.

Lo sci non è troppo stancante per i bambini?

Proprio così, lo sci è abbastanza stancante e per questo motivo, si consiglia al massimo, soltanto un’ora di lezione giornaliera che potrà aumentare man mano che i bambini crescono, fino a fare anche tre ore di lezione. Dopo un pranzo completo possono concedersi un’altra discesa per mostrare ai genitori i progressi fatti.

Come si devono porre i genitori di fronte questi piccoli sciatori?

Sia mamma che papà devono avere piena fiducia negli insegnanti e trasmettere al bambino serenità. Solo così imparerà in fretta e si fiderà del suo istruttore.
E’ meglio che i genitori non assistano alle lezioni di sci dei loro figli, per permettere ai bambini di restare concentrati e non ricevere alcun tipo di distrazione. Molti genitori tendono istintivamente ad intervenire dando dei suggerimenti al bambino, sminuendo così il ruolo del maestro. Ecco perché mentre i bambini fanno lezione, sarà meglio che i grandi s’ incontrino e familiarizzino tra loro, in attesa della fine della lezione.

Quanto costa l’abbigliamento da sci?

Per evitare di affrontare spese onerose nell’acquisto dell’occorrente da sci. ci sono negozi che noleggiano tutto l’occorrente. Questo è positivo perché così si evita di spendere tanto per uno sport che il bambino può praticare poche volte in una stagione e che il prossimo anno si dovrà ricomprare, trattandosi di un bambino in crescita.

Ecco cosa serve:

  • Una tuta da sci che può essere intera o spezzata. Forse per i bambini è più comoda quella spezzata, per evitare che il bambino debba spogliarsi ogni volta che deve andare in bagno.
  • Un giubbotto da sci che si può utilizzare per tante occasioni.
  • Scarponi impermeabili con la suola in gomma.
  • Guanti. 
  • Copri collo o passamontagna.
  • Maglia termica
  • Pantaloni termici o calzamaglia
  • Calze calde

Perché lo sci è uno sport adatto ai bambini piccoli?

Imparare a sciare aiuta i bambini ad avere un sano sviluppo fisico, ma anche mentale poiché permette loro di socializzare e fare gruppo con gli altri bambini.
Grazie alle lezioni di gruppo, imparano a capire come fare squadra e a dare importanza all‘amicizia e alla condivisione.
Praticando lo sci, i piccoli sciatori diventano più attivi e pieni di energia. Crescono meglio dei loro coetanei che tendono a essere pigri perché conducono una vita sedentaria d’avanti alla TV o ai video giochi.

Restare all’aria aperta, riduce il rischio di contrarre allergie e altri disturbi respiratori. Le difese immunitarie si rafforzano e si riducono gli episodi influenzali e virali in genere.
Bambini che si avvicinano a questa disciplina crescono più responsabili e maturano prima. Sono socievoli e difficilmente si isolano. A scuola, avranno un rendimento scolastico superiore alla media.
Molti bambini che si approcciano a questo sport, tendono a volerlo continuare anche in età adulta.