Ricette facili per bambini: Come variare ogni giorno con gusto.

Ricette facili e invitanti per tutti i bambini. Per risolvere i problemi di inappetenza e pigrizia. Ogni genitore sa cosa significhi ideare ogni giorno delle strategie per invogliare i propri bambini a mangiare con il piacere di farlo.

Ricette facili per bambini: Come variare ogni giorno con gusto? Gli esperti consigliano di evitare di richiamare i bambini perché durante il pasto si sporcano o sono troppo lenti. Loro hanno il diritto di sperimentare e allora qual è il compito dei genitori?

Il compito dei genitori è quello di proporre ogni giorno piatti diversi, pieni di colori e profumatissimi.

I bambini hanno palati molto fini. Sono i primi giudici che criticano se un piatto non è fatto come si deve.
Con il rientro a scuola, si torna alla normalità. I bambini tornano a casa affamati. A volte sono apatici e svogliati e per farli mangiare le mamme, a volte, non sanno proprio come fare.

Ricette facili. Bisognerebbe trovare ogni giorno idee nuove.

I bambini sono molto esigenti. Non si accontentano del classico piatto di minestra o della fettina di carne.
Occorrono piatti appetitosi e belli da vedere. I colori li attirano molto e per questo motivo che si usa spesso il pomodoro per realizzare primi e secondi piatti.

Per quando riguarda i dolci, sono invitanti le crostate di fragola, ma il cioccolato è quello che i bambini amano di più. Non si deve però esagerare e quando si propone un piatto, è meglio mirare sulla semplicità.

Ricette facili. Mirare alle genuinità.

in questo articolo, vi proponiamo un’idea di primo piatto, di secondo piatto. Vi suggeriamo poi un tortino di patate per i bambini più pigri e per finire un dolce che è sempre gradito.
La ricetta di questi piatti è adatta anche per gli adulti.

Ricette facili Primo piatto

Pennette alla zucca con prosciutto crudo e scamorza affumicata

Quello che vi proponiamo è un primo piatto appetitoso che piacerà sicuramente ai vostri bambini. Non si tratta del classico piatto di pasta con la zucca, ma è arricchito e reso più saporito grazie all’aggiunta del prosciutto crudo e della scamorza affumicata.
Ecco gli ingredienti occorrenti per 4 persone:
200 gr di zucca già pulita
100 gr di prosciutto crudo
50 gr di scamorza
350 gr di pennette o pasta a scelta
1 cipolla bianca
un cucchiaio di olio extravergine di oliva
sale q.b.

Procedimento

Cuocete in forno per circa 20 minuti a 180°C, il pezzo di zucca che vi serve.

Sfornatela e lasciatela intiepidire, quindi tagliateli a strisce e da queste ricavate dei dadini.
In una padella capiente, mettete poco olio extravergine d’oliva e aggiungete la cipolla tritata e la zucca.

Lasciate rosolare per bene e quando lo richiede, aggiungete dell’acqua per evitare che la zucca si attacchi alla padella.

Lessate la pasta che a vostra scelta avete preferito in base alle esigenze del vostro bambino.

Nell’acqua della pasta aggiungete un po’ di sale e scolate la pasta direttamente in padella.
Amalgamate, a fuoco lento, la pasta al composto di zucca e aggiungete la scamorza e il prosciutto.

Spegnete la fiamma e continuate a mescolare tutti gli ingredienti assieme.
Servite la vostra pasta. Tutti si leccheranno i baffi.

Se desiderate servire questo piatto anche ai grandi, aggiungete alla loro porzione una manciata di pepe nero appena macinato.

Ricette facili e appetitose Secondo piatto

Polpette di pane raffermo con verdure

Il piatto che vi proponiamo e che potete preparare anche per bambini molto piccoli, sono le polpette di pane raffermo a cui potete aggiungere delle verdurine come gli spinaci o le zucchine. Devono venire molto morbide, in modo che i bambini non abbiamo problemi. Il procedimento è molto facile e i tempi sono abbastanza brevi.

Ecco gli ingredienti:

300 g di pane raffermo
100 gr di spinaci o zucchine
2 uova fresche
latte
Parmigiano o grana grattugiato
2 cucchiai di pangrattato
sale
olio extra vergine d’oliva
pomodori pelati
basilico
1 spicchio d’aglio

Procedimento

Spezzettate il pane e ammollatelo nel latte. Dopo averlo ammorbidito, strizzatelo e mettetelo in una scodella.

Unite le uova, il formaggio grattugiato e il pan grattato.
Mescolate tutti gli ingredienti e insaporite con poco sale.

Se preferite potete realizzare le polpette soltanto con questi ingredienti, altrimenti aggiungete le verdure che avete precedentemente lessato e sgocciolato dell’acqua.

Tritate le verdure e aggiungetele all’impasto. Mescolate bene e formate delle palline.

In una padella mettete a scaldare poco olio extravergine d’oliva e versateci le polpette. Lasciatele imbiondire appena.

Nel frattempo, in un tegame capiente, versate la passata di pomodoro e insaporitela con uno spicchio d’aglio e delle foglie di basilico.

Tuffateci dentro le polpette e lasciate cuocere a fiamma dolce per circa 45 minuti.
Le polpette di pane raffermo sono pronte. Servitele tiepide.

Sono ottime, vanno bene per tutta la famiglia. Sono un piatto leggero e nutriente. Quelle rimaste le potete conservare in frigo ben coperte per un paio di giorni.

Ricette facili e invitanti Terzo piatto

Gateau di patate

La seconda ricetta che vi proponiamo è il gateau di patate che potete arricchire come preferite a seconda dei gusti dei vostri bambini. Anche se lo preparare ogni settimana, lo potete fare ogni volta sempre diverso.
Questi sono gli ingredienti:
500 gr di patate lessate
3 fette di prosciutto cotto
Sale q.b.
50 gr di provola dolce
olive dolci snocciolate
60 gr di parmigiano grattugiato
Pangrattato q.b.
20 gr di burro
Procedimento
Lessate le patate anche molte ore prima della preparazione del gateau.

Eliminate la buccia alle e schiacciate le patate con una forchetta.

Versate le patate schiacciate in una scodella e aggiungetevi un cucchiaio di parmigiano grattugiato, le olive snocciolate e il sale quanto basta. Mescolate bene gli ingredienti.

Imburrate una teglia da forno e cospargetela di pangrattato che deve aderite in tutte le pareti della teglia.

Versateci dentro un primo strato di purè e livellate con una forchetta.

Aggiungete il prosciutto e la provola spezzettati.

Coprite con un altro strato di purè e continuate così fino a che gli ingredienti siano terminati.

Coprite con il parmigiano e il pangrattato.

Aggiungete dei riccioli di burro e infornate a 180°C per 30 minuti.

Sfornate il gateau di patate che deve risultare dorato e lasciatelo raffreddare. Piacerà a grandi e piccini.

Ricette facili dolci

Torta all’acqua

Il dolce che vi proponiamo è leggero e adatto per tutti i bambini a cui non si vogliono far mangiare alimenti che possono creare intolleranza come le uova. Nell’impasto non c’è nemmeno il latte, né il burro.

Ingredienti

360 gr di farina 00
375 ml di acqua
240 gr di zucchero
75 gr di olio di semi
scorza di limone grattugiata
1 bustina di lievito per dolci

Procedimento

In una scodella setacciate la farina e il lievito. Aggiungete anche lo zucchero e la scorza di limone.

In una seconda scodella versate l’acqua e aggiungete a filo l’olio, mescolando in continuazione.

A questo punto, aggiungete la farina con il lievito e lo zucchero lentamente e continuate a mescolare, fino a quando gli ingredienti sono tutti amalgamati assieme.

Accendete il forno a 170°C e nel frattempo, ungete una teglia per ciambelle e spolveratela con la farina.

Eliminate la farina in eccesso capovolgendo la teglia.

Versate all’interno della teglia il composto e livellatelo con una forchetta.

Infornate per circa 50 minuti. Fate sempre la prova stecchino o spaghetto che deve risultare asciutto.

Questa che vi abbiamo proposto è la classica ricetta della torta all’acqua, ma se desiderate variare e renderla più profumata e gustosa, potete sostituire l’acqua con il succo d’arancia. Vi assicuriamo che è molto più buona.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close