Pasqua a prova di bambini, ecco alcune semplici idee

Pasqua è ormai alle porte e con essa giunge il momento di riunirsi con amici e parenti per un pranzo in famiglia. Ma come fare a renderlo a portata di bambini?

I bambini sono spesso un’incognita quando si parla di riunioni tra amici o di diverse ore da passare in armonia. Imprevedibili come sono, possono rendere un pranzo indimenticabile così come un insieme di pianti ed urla. La Pasqua ci viene in soccorso con le uova di cioccolata, ottima distrazione per i bambini di tutte le età. A volte però il solo prenderli per la gola non basta. Così, al fine di evitare contrattempi, la soluzione più semplice è quella di organizzare una festa a prova di bambini. Ecco quindi alcuni trucchi per far si che la Domenica di Pasqua (e perché no, anche la Pasquetta) trascorrano nel migliore dei modi:

  • Preparare i piccoli a quanto sta per accadere. Se è previsto l’arrivo di altri bambini, anticipare la cosa potrà creare la giusta aspettativa. Ovviamente sta ai genitori far si che l’attesa sia piacevole e non causa di inutili tensioni. Per farlo si può iniziare a descrivere dei giochi che i bambini potranno fare tutti insieme.
  • Addobbare la tavola con decorazioni allegre e colorate. I colori accesi sono da sempre motivo di allegria per i più piccoli. La tavola potrà quindi essere addobbata con colori come il giallo, il verde, il rosa o l’azzurro. Invece di un centro tavola sarà più opportuno inserire decorazioni a tema come uova colorate, coniglietti e pulcini
  • Sempre restando sul tema della tavola, si potrà rendere partecipi i bambini creando con loro dei segnaposto da regalare agli ospiti. Via libera alla fantasia quindi. Le possibilità sono infinite: uova di stoffa con all’interno dei cioccolatini, delle buste piene di caramelle, ed altre opzioni similari andranno benissimo
  • Preparare dei biscotti a forma di uova coniglio o di pulcino renderà tutto più allegro, divertendo i bambini e rendendoli ancora una volta partecipi
  • Per la buona riuscita della giornata è consigliabile pensare alle sue varie fasi. I bambini tendono a stancarsi presto. Se è possibile, quindi, è meglio pensare a qualcosa da fargli fare per tenerli impegnati. Come, ad esempio, lo scartare un grande uovo tutti insieme. In questo caso meglio fare in modo che non abbia una sorpresa o che ne abbia tante e tutte uguali, in modo da non scontentare nessuno
  • Pensare a dei giochi. Se si ha un giardino si può organizzare una caccia alle uova. In alternativa è possibile munirsi di giochi da tavola adatti all’età dei piccoli partecipanti
  • Un occhio di riguardo andrà ovviamente anche al cibo. Se volete dei bambini sereni a tavola il segreto è fare in modo che ciò che mangiano sia di loro gradimento. Se poi è anche allegro e colorato, ancora meglio
  • Un sottofondo musicale con canzoni di loro gradimento potrà rendere l’atmosfera più serena
  • E se tutto questo non basta, un bel film da guardare tutti insieme, magari mentre si sgranocchia qualcosa di buono, potrebbe fare la differenza

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close