Cinque libri da regalare ad un bambino che ha iniziato a leggere

Libri per bambini
Libri per bambini che iniziano a leggere

Anche in bambini piccoli hanno una loro biblioteca, libri di fiabe e filastrocche, immagini e colori che stimola la loro fantasia. L’iniziazione alla lettura, viene effettuata in età prescolare, quando i bambini riconoscono le immagini e associano le stesse ai concetti in modo fluido. Secondo alcuni studiosi dell’infanzia, la lettura può essere iniziata anche durante la gravidanza, dopo il terzo mese: attraverso la lettura, il feto impara a riconoscere il suono della voce della madre da cui si sentirà cullato e protetto.

Ogni fascia d’età, ha le sue letture ed i suoi libri. Da zero a sei mesi, i bambini non hanno la capacità di interagire con un libro, per cui, l’intermediario sarà la madre; il suono della sua voce, sarà l’elemento di congiunzione tra il neonato e la storia. Si prediligono libri di filastrocche, ninne nanne, prosodie, canti. Questi hanno una sostanziale importanza in relazione ad una sorta di ritualità che viene eseguita in precisi momenti della giornata. Prima di dormire, la mamma può cantare delle canzoni o delle nenie che il bambino interiorizzerà e riconoscerà a lungo andare.

Questa iniziazione alla lettura, sarà assolutamente utile per la fase successiva che va dai sei mesi ai tre anni. In questo lungo periodo, si possono proporre al bambino diversi tipi di libri, tutti utili per la preparazione alla lettura. Dovranno essere atossici, solidi e dalle pagine cartonate, maneggevoli, leggeri e soprattutto ricchi di immagini e colori. Saranno queste che resteranno nella memoria del bambino e saranno interiorizzate come concetti veri e propri, e quindi come bagaglio culturale. Attraverso il libro, il bambino scopre forme, figure, oggetti, impara a riconoscere ciò che lo circonda nello spazio, e a pronunciare il nome di ciò che vede. Il libro è anche una forma di stimolazione per il linguaggio che attraverso la “lettura”, si arricchisce in modo esponenziale.

1) Coccole e filastrocche, è un libro consigliato dagli esperti di conte, parole in rima e filastrocche, che possono essere cantate e recitate al proprio bambino in momenti precisi: durante la pappa, nel cambio del pannolino, durante il bagnetto o prima della nanna.
2) Buongiorno sole e buonanotte luna: è un testo semplice, fatto di parole e immagini, che racconta storie quotidiane, organizzate in modo da preparare il bambino ad una prima lettura, con il supporto dei genitori.
3) Guarda che faccia: è un testo di riconoscimento visivo; sono mostrate le emozioni del viso di altri bambini attraverso espressioni che il bambino impara a riconoscere.
4) Gnam: è un libro che racconta una storia che si lega al cibo, e insegna al bambino a riconoscere ciò che mangia.

5) Alice nel paese delle Meraviglie, il libro che ha fatto sognare generazioni di piccoli.