Cappello, guanti e sciarpa in inverno: siamo sicuri di averne bisogno?

0
Cappello guanti e sciarpa
Cappello guanti e sciarpa per bambini

L’inverno, è la stagione della romantica neve che imbianca i paesaggi, della natura nuda, della brina che ricama trine e merletti, della nebbia e del freddo. Una stagione che ha un’eterna e candida bellezza, ma che, proprio a causa delle temperature rigide, comporta una serie di malesseri. Con i primi freddi, si diffondono più facilmente virus e batteri, portatori di influenza, patologia tipica del periodo invernale. Per pervenire stati di raffreddamento che possono apportare patologie più serie, tra cui l’influenza, si adottano delle misure preventive: il vestiario fa parte di queste misure. Cappello, guanti e sciarpa, vanno utilizzati per tutelarsi dal freddo e prevenire sbalzi di temperatura.

Per i bambini in particolare, si preferiscono sempre le fibre naturali ai sintetici che non lasciano traspirare la pelle; la lana, il caldo cotone, ad esempio, sono i materiali ideali in particolare per cappello guanto e sciarpa. Questi tre accessori, in particolare nei periodi freddi, aiuteranno i bambini a proteggersi da malanni di stagione; il cappello, proteggerà le orecchie, la fronte e la nuca, la sciarpa il collo e la gola, i guanti, le mani, che per prime tendono a raffreddarsi nei periodi freddi.

In particolare nelle giornate ventose, o particolarmente fredde, questi accessori saranno necessari. I bambini, possono uscire anche con il freddo, anzi è consigliato tenerli all’aria aperta, anche durante l’inverno: alcuni virus e batteri, si diffondono maggiormente negli ambienti chiusi, per cui è consigliabile che stiano qualche oretta all’aperto, magari prediligendo le ore centrali della giornata.

Passare da una temperatura calda ad una fredda come quella esterna nei periodi invernali, è abbastanza rischioso, perché gli sbalzi di temperatura, sono particolarmente pericolosi per i bambini: è qui che intervengono gli indumenti come il cappello, la sciarpa e i guanti, che proteggono dal freddo.

In alternativa al cappello, ci sono i paraorecchie, a cui si può aggiungere il cappuccio con uno scalda-collo, che può essere infilato direttamente sul cappuccio, ed è pratico e comodo. Molto spesso i bambini si rifiutano di utilizzare cappello, sciarpa e guanti: per convincerli, conviene sempre utilizzare degli accessori comodi che siano di tendenza, e che piacciano anche ai bambini stessi.

Cappello, guanti e sciarpa, sono necessari nei periodi freddi, in particolare se si trascorrono molte ore all’aperto, e in particolare per i bambini che necessitano di tutelarsi da diverse patologie causate proprio dal freddo. Anche i giubotti dovranno essere comodi e caldi, ma pratici per i più piccoli.