Vestirsi da soli. Come insegnare ai bambini a farlo fin da piccini in piena autonomia.

Vestirsi da soli. Come fare in modo che i bambini imparino fin da piccoli? Ecco alcuni consigli utili per tutte le mamme.

Cerchiamo di abituare i bambini fin da piccoli a vestirsi da soli. Dobbiamo fare in modo che acquisiscano il prima possibile autonomia e avere così un carattere proprio.

Per un bambino che cresce ogni giorno è una nuova conquista. Impara a fare sempre di più in maniera autonoma. Essere capace di vestirsi da solo gli dà tanta soddisfazione. E’ importante non ostacolarlo e soprattutto non criticarlo se inizialmente non è capace.

Non è facile vestirsi da soli, ma per un bambino viene spontaneo infilarsi un pantalone o una giacca, anche se molto spesso sbaglia il verso e combina un gran pasticcio.

Molte mamme, vorrebbero capire come fare ad insegnare al loro bambino ad essere capace di vestirsi da solo, perché vanno sempre di fretta e al mattino, vorrebbero fare presto.

Molti lo fanno con spontaneità e prendono l’iniziativa, altri, invece, sono pigri e per qualunque azione che riguarda il vestirsi, chiedono l’aiuto di un adulto anche quando non sono più piccolissimi.
Noi mamme sappiano quanto sia caotico il mattino uscire di casa in orario. Specie quando c’è più di un bambino da accudire, vorremmo che il maggiore ci venga in aiuto, preparandosi da solo.
Mentre ci occupiamo del fratellino ancora in fasce, diamo delle direttive al maggiore per prepararsi velocemente.

“Infila la maglia, ora metti i pantaloni, gira la calza al contrario” e via dicendo.
Come fare a renderli maggiormente autonomi ed essere capaci di vestirsi da soli?

Scopriamo insieme alcuni suggerimenti e consigli utili che possano servire per aiutare i bambini a vestirsi da soli.

  • La calma è la condizione ideale per incentivare un bambino ad imparare una cosa nuova. Per insegnare a vostro figlio a vestirsi, incoraggiatelo in momenti in cui avete più tempo a disposizione. Nel fine settimana, prima di andare a fare una passeggiata al parco. Il pomeriggio per recarvi a far visita ai nonni. Dandogli più tempo e senza fretta, vedrete che imparerà velocemente.
  • Organizzate un’uscita piacevole, di quelle che lui ama tanto. Senza che se ne sia reso conto, avrà messo i vestiti e senza aver fatto storie.
  • Quando sono molto piccoli, i bambini sono più bravi a spogliarsi. Fatelo fare a loro e complimentatevi dei loro progressi. Sarà facile sfilarsi i guanti o i calzini. In questo loro ci riescono molto bene. Con il tempo, impareranno anche a indossarli quei vestiti.
  • In questa fase di cambiamento, i bambini fanno ogni giorno dei progressi. Per far si che acquisiscano maggiore autonomia, scegliete vestiti senza troppi bottoni ed evitate anche le bretelle. Semplici golfini, gonnelline o vestitini, sono più pratici e loro avranno la soddisfazione di essere stati bravi a infilarli da soli.

    – Incoraggiateli sempre e anche se non riescono, mostratevi disponibili e soprattutto aiutateli. Non possono fare tutto da soli. Basta permettergli di prendere l’iniziativa e poi voi farete le ultime cose.

  • Dopo i 3 anni, il bambino inizia a imparare i colori e avrà un gusto più definito. Per renderlo autonomo e sviluppare la sua personalità, quando andate a fare acquisti, coinvolgetelo nella scelta dei capi. Amando ciò che assieme a voi avrà scelto, sarà più predisposto poi a indossarlo.

  • Fate ordine nel loro armadio e anche nei cassetti. Imparando il posto di ogni cosa, man mano sceglierà da solo cosa indossare e perciò gli verrà facile vestirsi da solo. Per lui sarà molto divertente e soprattutto gratificante. Non criticatelo se non ha abbinato bene i colori.
  • Mettete in camera del bambino un tappeto o anche una sediolina su cui si metterà quando si deve vestire. In qualche modo troverà la soluzione per infilarsi i calzini e tutto il resto.
  • Specie le bambine, amano giocare a spogliare e vestire i loro bambolotti. Questo può essergli d’aiuto. Fatelo fare anche ai maschietti. Imitando se stessi, inizieranno a prendere maggiore coscienza di ciò che va indossato. Il cappuccio di lana e la sciarpa quando fa freddo, o la maglietta leggera e i sandali d’estate. Con questo sistema, faranno meno storie quando dovranno indossarli anche loro.

Vestirsi da soli. Facilitategli il lavoro.

  • Allacciare le scarpe, pare sia la cosa più difficile. Molti bambini non riescono a farlo anche quando sono più grandicelli. Per i piccolissimi, scegliete scarpe con la chiusura a strappo o da indossare semplicemente senza alcuna chiusura. Sono i primi passi verso l’autonomia e per loro si deve fare il possibile. In seguito impareranno a fare il fiocco, ma intanto insegnatelo a farlo su dei pacchetti regalo.
  • Riempite il loro guardaroba di tanti capi colorati e se i nonni o gli zii devono fargli qualche regalo, ricordategli di acquistare capi con stampe del personaggio che il bambino ama di più. Sarà divertente per vostro figlio indossarne ogni giorno uno nuovo. Si vestirà da solo più volentieri.

Dategli il buon esempio

  • Spiegare è un conto, ma vedere è un altro. Vestitevi d’avanti a lui e invitatelo a fare lo stesso, indossando tutto ciò che è più adatto alla stagione in cui vi trovate. In questo modo, vostro figlio, oltre a aver imparato a vestirsi da solo, farà meno capricci nella scelta dei capi giusti, più adatti alla temperatura del momento.

I tempi sono cambiati e oggi i bambini possiedono fin da piccoli una spiccata personalità. Non aspettano le mamme per scegliere cosa indossare. Questo è positivo e gli permette di diventare indipendenti già da piccini.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close