Perché non tutti i bambini amano il pomodoro?

Pomodoro
Perchè i bambini non amano il pomodoro

La fase dello svezzamento è particolarmente delicata, cosi come gli anni che la seguono. E’ la fase in cui i bambini sperimentano nuovi sapori, imparando a mangiare cose diverse. E’ durante il periodo dell’infanzia, che i bambini vengono educati ad una nuova alimentazione, che include diversi alimenti, tutti indispensabili per il loro sviluppo e la loro crescita.

Alcuni bambini però, tendono a sviluppare delle preferenze rispetto ad alcuni cibi; suddette preferenze, generalmente dipendono dal colore e dall’odore, prima che dal sapore; i bambini infatti, scelgono i cibi semplicemente osservandoli, e per questo motivo, tutte le verdure a foglia verde, sono escluse dalla rosa delle preferenze. Alcuni bambini però non amano il pomodoro, solitamente invece, è un alimento molto apprezzato. Perché dunque, anche questo alimento viene rifiutato da alcuni bambini, anche se è rosso, tondo ed ha un sapore ed un odore gradevoli?

E’ importante dare a tutte le verdure e a tutti gli ortaggi, una forma particolare. I sensi vanno coinvolti del tutto, partendo dalla vista, al tatto, all’olfatto, al gusto; le pietanze vanno combinate in modo da perdere la loro identità; in questo modo, potranno essere non solo più invitanti, ma anche più appetitosi. Il pomodoro per esempio, è un alimento che difficilmente non è amato dai piccoli, ma può accadere che non piaccia, per cui, il suo sapore, va alterato o camuffato.

Il sugo del pomodoro, ovvero le salse, sono comunque ricche di vitamine e Sali minerali, per cui sono altamente benefiche per i bambini; dunque, il pomodoro può essere servito sotto forma di sugo, che sarà salato e condito con olio extravergine e un po’ di cipollina. Inoltre si possono aggiungere anche degli spicchi di formaggino, o anche il parmigiano, che si sposa benissimo con il sugo. Quest’ultimo dunque, può essere utilizzato per condire il pane, per condire la pastina, e per diverse altre pietanze.

Le verdure, cosi come gli ortaggi, non perdono le loro proprietà se vengono miscelati con altre verdure, per cui, anche se il sapore non piace, sarà possibile modificarlo con altri odori. Anche le foglioline di alcune piante come il basilico, la salvia e la menta, impreziosiscono i sapori, tra cui anche quello del pomodoro.

La salsa, può essere resa anche più sostanziosa se unita alla carne tritata, o se utilizzata per condire pezzettini di carne o di pesce. Inoltre, il sugo, può essere anche reso roseo, se si aggiunge un altro tipo di salsa. Il pomodoro semplice, può essere utilizzato prendendo la polpa ed eliminando la buccia ed i semi, che sono fastidiosi e poco graditi dai bambini.