La frutta estiva: ecco come presentarla ai bambini

Frutta
Come presentare la frutta ai bambini

I bambini hanno bisogno di mangiare la frutta, soprattutto in estate, quando il caldo apporta una costante e maggiore perdita di liquidi, che vanno integrati con alimenti contenenti acqua e vitamine. Con un po’ di creatività, si possono creare gustose ed invitanti combinazioni di colori e sapori, per presentare la frutta estiva ai bambini in modo divertente, invogliandoli cosi a mangiarla.

Tra le diverse possibilità di combinazione, gli spiedini di frutta, rappresentano la scelta più pratica e veloce oltre che la più invitante. La frutta estiva, può essere tagliata a pezzi e modellata con stampini e formine, o anche a mano, cosi da creare forme particolari, che attirino l’attenzione dei bambini.
Gli spiedini di frutta estiva, sono creati con melone, anguria, ananas, kiwi, pesche, albicocche, uva. Si possono creare alternanze di colore, e forme diverse: cuori di anguria, stelle di ananas e pesche, lune di uva. Interi paesaggi che visivamente attirano l’attenzione dei bambini che sono desiderosi di mangiarla.

Gli stessi spiedini, possono essere ricoperti di caramello, di cioccolato bianco o nero, di zucchero a velo, di punte di panna. Ricoprirli, di sostanze zuccherose, rende la frutta estiva ancora più gustosa, un pasto sostanzioso, per una merenda fresca e gustosa.

La frutta estiva, può essere servita anche in un cono gelato, tagliata a pezzetti, con l’aggiunta di palline di gelato alla vaniglia, o al gusto della frutta scelta, per esaltarne il sapore.

Ghiaccioli alla frutta con pezzi interi. E’ un’altra soluzione fresca e colorata per presentare ai bambini la frutta in modo divertente. Basterà utilizzare la frutta a pezzi, formine e stecchetti, e congelare il tutto, per una freschissima merenda estiva.

Anche le crostate di frutta, con cioccolata e gelatina, sono un ottimo modo per far invogliare i bambini a mangiare regolarmente la frutta. La scelta è libera e variabile, e si possono combinare i frutti rossi, come le fragole, le more, i ribes, i mirtilli e l’uva, e quello gialli, come la banana, le pesche, l’ananas e le albicocche tagliate a pezzi.

Fette di mele ricoperte di caramello o di cioccolato, e ancora banane decorate con yogurt e cioccolato bianco, con cui si possono creare anche facce di animaletti.

Frullati di frutta, con decorazioni di piccole nocciole o anche di gelato.
Mele e pere scavate e ripiene di palline di gelato.
Vasetti di yogurt bianco, che possono essere decorati con la frutta per creare buffe faccine.
Spiedini con pezzetti di cioccolato.