Viaggiare con i bambini: mare o montagna?

Volete viaggiare con i bambini? Bene! Allora iniziate a programmare le vostre vacanze con un po’ di anticipo. Dovete essere certi di affidarvi a una struttura che agevola le vacanze con i più piccoli.

Mare o Montagna?

Perché scegliere il mare

Prima di tutto dovete valutare i vostri gusti e quelli di vostro figlio. Se siete tipi da mare, non ci sono dubbi! Questa è la meta ideale. Avete solo da scegliere se recarvi in qualche località italiana oppure spostarvi verso coste straniere, come ad esempio quelle della Spagna o della Francia.

Potete optare per il mare però, anche ad esempio qualora volete dare una scossa a vostro figlio. Secondo gli esperti un bambino pigro e/o un po’ cicciottello potrà riscontrare maggiori benefici al mare. Il sole lo rende più attivo, riduce l’appetito e aumenta la sete. E’ più adatta però ai bambini estroversi o comunque quelli che vorrebbero fare più amicizie ma mancano le occasioni. Non dimenticatevi le giuste protezioni e fate attenzione nelle ore calde, i bambini dovrebbero stare in spiaggia la mattina presto fino a mezzogiorno, per poi tornare verso le 16.

Perché scegliere la montagna

Perché semplicemente l’amate. Molti bambini la preferiscono perché qui hanno la possibilità di correre, stare a contatto con la natura e scaricare le loro molte energie. E’ adatta però anche ai bambini più introversi, quelli che preferiscono godersi il gioco in solitudine. Va bene anche per i più magrolini, la montagna incentiva la fame! Se avete bambini un po’ più grandi, allora potete cimentarvi con loro in varie attività come ad esempio la canoa nei torrenti, la mountain bike, il trekking etc.

Perché scegliere il lago o la campagna

Altro ambiente ideale per i bambini. La temperatura è fresca e molto piacevole. Di giorno possono giocare al parchetto o vicino al lago, possono vedere animali, scoprire nuove specie di piante e di alberi. Tutto questo è molto apprezzato dal bambino, soprattutto se piuttosto piccolo. La sera fa un po’ più fresco e questo incentiva il sonno. E’ una vacanza tranquilla e piacevole per tutta la famiglia. Ovviamente anche qui dovete prendere delle precauzioni. Anche se siete in un ambiente meno caldo rispetto al mare, fate indossare ai bambini (e fatelo anche voi, sia per proteggervi, sia per dare il buon esempio) occhiali da sole e cappellino con visiera.

Perché scegliere la piscina

Potete andare in piscina, magari approfittando delle offerte online per prenotare in qualche resort turistico. Qui i bambini possono godersi l’acqua fresca e il sole, giocare con gli altri bambini ed essere intrattenuti dagli animatori turistici. Tutto questo mentre voi vi godete le terme o il centro benessere. In piscina valgono le stesse regole del mare. Protezione solare massima, via dal sole nelle ore più calde e molta acqua da bere.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close