Il giocattolo giusto da scegliere per rendere felice ogni bambino.

Il giocattolo deve indicare l’immagine reale di ciò che un bambino desidera rappresentare con la sua fantasia.

I tempi cambiano, ma i bambini sono sempre gli stessi. Bisognosi di giocare per sviluppare le loro potenzialità.
Il giocattolo è importante per il suo sviluppo intellettivo. E’ nutrimento per la mente.

E’ necessario che il giocattolo sia adatto alla sua età, ma anche al suo gusto  personale.

I bambini sono piccoli, ma con la loro personalità e quelli di oggi hanno le idee molto chiare. Sono molto più evoluti di quelli di un tempo. Anche se sui giochi giocattoli è specificata l’età a cui sono più adatti, il bambino propende per uno più avanzato. Per questo motivo è necessario seguire i bambini nella scelta del loro giocattolo.

Oggi la maggior parte dei bambini possiede uno sviluppo mentale più sviluppato rispetto alla sua età. I giochi li devono aiutare a crescere e coltivare le loro potenzialità.

Quando si avvicina il compleanno o delle ricorrenze come il Natale, i bambini ricevono un regalo più importante come il loro giocattolo preferito.
L’apertura del pacco regalo, è sempre un momento molto emozionante per il bambino.
Nel caso in cui non dovesse essere accontentato, però, ne rimane molto deluso. Questo lo dimostra con il pianto e spesso strilla come un disperato.

Molti bambini scrivono la letterina a Babbo Natale chiedendo espressamente il dono che desiderano ricevere. In questo modo, i genitori sanno per certo cosa acquistare per rendere felici i loro bambini.

Ma bisogna accontentarli?

Prima di accontentare le loro richieste, è bene pensarci bene. Molto spesso i bambini si fanno trascinare dalla pubblicità o meglio dalla moda del momento che prevede l’acquisto di un determinato prodotto piuttosto di un altro. Il questo modo si rischia di danneggiare il bambino sia mentalmente che fisicamente.

Un video gioco potrebbe non essere adatto alla sua età e colpire negativamente la sua psiche o un giocattolo munito di parti pericolose per il bambino piccolo potrebbero essere ingerite.

I genitori sono i maggiori responsabili della scelta dei giocattoli dei propri figli.

Con l’arrivo del Natale, il desiderio di un giocattolo cresce e la corsa agli acquisti induce a commettere molti errori.
Chi decise di acquistare un giocattolo deve considerare principalmente l’età del bambino, i suoi gusti e la sicurezza che è sicuramente la cosa più importante.
Questi sono i parametri da rispettare prima di scegliere il giocattolo più indicato.

Come scegliere il giocattolo giusto

Il giocattolo da scegliere è suddiviso per età.
Vi è quello adatto per bambini al di sotto dei 36 mesi. E’ composto da pezzi che non sono pericolosi e che possono essere ingeriti. Si sconsigliato quelli composti da pezzi smontabili e con parti dure e appuntite che possono ferire il bambino che tende a portare tutto in bocca o colpire la propria faccia.

Giocattoli a ognuno il suo gusto

I bambini fin da piccoli hanno i propri gusti e dimostra una certa predisposizione. I genitori che si rendono conto di ciò che potrebbe piacergli devono informare anche coloro che intendono regalare dei giocattoli ai propri figli.
Le bambine amano le bambole e i passeggini, il seggiolone con il bambolotto che sembra un bambino vero e poi gli accessori per il bagnetto e per l’allattamento.
I maschietti sono più portati per le macchine telecomandate e i robot.
Ma i gusti possono essere diversi e sempre nuovi, influenzati dalla moda. Molti amano il kit di cucina e in questo caso non c’è distinzione fra maschi e femmine.
Lo stesso vale per le case delle bambole dove c’è anche il garage per il posteggio delle auto.
Molti amano cantare e quindi sarà ottimo regalargli tutto l’occorrente per ricreare una sal d’incisione con tanto di microfono e cuffie.

Con i giocattoli, i bambini rappresentano la loro realtà e tendono a copiare i grandi. Sia nella vita quotidiana che nella professione svolta.

Il buon esempio dei grandi è molto importante poiché i bambini lo prendono a esempio e da questo partono le basi per sviluppare la loro personalità.
Sono belli i giochi didatti per tutte le età del bambino che deve imparare a parlare, a scrivere e leggere, imparare le lingue, la grammatica e la matematica. Poi ci sono i giochi quelli classici come di legno e quelli più attuali. Comunque vanno scelti sempre con attenzione.

I giocattoli sicuri per tutte le età

Ultimo punto, ma molto importante è la cosa fondamentale da prendere in considerazione quando si acquista un giocattolo. La sicurezza che un giocattolo messo nelle mani di un bambino non diventi un’arma contro la sua stessa persona o verso i bambini con cui gioca.
Per questo motivo i giocattoli, anche se costano un po’ di più vanno acquistati nei negozi specializzati. Devono avere un marchio che ha un nome rinomato e un etichetta attaccata nel giocattolo direttamente.

Se il gioco è articolato e contenente parti meccaniche, nella confezione devono esserci anche le istruzioni dove sono indicati i rischi qualora venga usato da bambini al di sotto dell’età prevista, che è indicata nella confezione stessa del gioco.
per rendere più facile l’acquisto di un giocattolo, bisogna cercare il marchio CE. Ma fare attenzione non è mai abbastanza, poiché molti vendono copie apparentemente esatte dei giocattoli, ma non sicuri come quelli costruiti per la gioia dei bambini. Anche il marchio CE è spesso contraffatto. Di può, infatti, trovare uno somigliante. C E con le lettere distanziate.

Con l’arrivo delle feste di Natale, regaliamo ai nostri bambini tanti giocattoli. Li renderemo felici e aiuteremo il loro sviluppo mentale. Oltre a crescere fisicamente anche la mente ha bisogno di nutrimento per svilupparsi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close