Cinque libri divertenti per insegnare l’educazione ai bimbi

I libri, aprono finestre su mondi nuovi, sono guide morali e spirituali, avventure, sogni, emozioni. Nei libri ci sono storie, racconti, punti di vista che aiutano la mente ad aprirsi, a conoscere a sperimentare attraverso l’immaginazione. I libri sono manuali di crescita, scrigni preziosi di metodologie e tecniche di cui avvalersi per insegnare l’educazione ai bimbi, attraverso il gioco, attraverso il sogno e la realtà. Esistono sul mercato diverso manuali per i genitori che necessitano di guide cartacee per impartire ai propri figli delle regole, in modo divertente e giocoso. Molto spesso insegnare l’educazione, è un compito più arduo di quanto si possa credere, per cui, diventa utile acquistare libri divertenti con il fine di alleggerire il compito un compito complesso come quello di educare.

Tra i libri per insegnare l’educazione ai bimbi, si colloca ai primi posti il manuale montessoriano “Educare alla libertà”. Questo testo, è un manuale guida per insegnare l’educazione ai bimbi, attraverso la libertà di espressione. E’ su questo concetto di base che si fonda la scrittura del testo, che è completamente intriso della filosofia montessoriana che sostiene che i bambini, sono sin da piccoli esseri autonomi, che vanno lasciati liberi di esprimersi, di creare, di sperimentare. L’educazione, è data dalla libertà, perché è attraverso il gioco e la creatività stessa, che il bambino riuscirà a comprendere le regole, e a gestire le sue relazioni in modo completamente autonomo.

Altro testo molto quotato è “Educare alla felicità”: si divide in due volumi che son o due manuali che trattano di come si può insegnare i propri digli ad essere felici. La felicità è lo scopo del libro, ma è la tecnica proposta dal testo che vincente; i genitori devono imparare per primi ad assecondare le attitudini, le capacità e le relazioni benefiche per i propri figli, che cresceranno sicuri di loro stessi e felici.

Genitori efficaci, è un libro guida per genitori e figli. Analizza i malesseri moderni dei ragazzi oltre che dei bambini, e di come questi malesseri possano essere dettati dall’educazione dei genitori. Oltre alla tematica centrale di insegnare l’educazione, il libro tratta di come i genitori possono comprendere i loro errori, rispetto a figli soli, emarginati, bullizzati, iperattivi, o particolarmente autonomi e ribelli.

Le regole non bastano, è un libro che invece parla delle regole e di come i bimbi necessitino di un piano regolatore durante l’infanzia. Imporre delle regole e sperimentarle insieme favorisce l’educazione e la crescita.
Educare i figli nell’era digitale è un libro modernissimo, che racconta del difficile approccio dei genitori in un mondo che non è sociale, ma social.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close