Organizzare i giochi all’aperto con i bambini. Come creare dei giochi fai da te.

Con l’arrivo dell’estate i bambini devono sentirsi liberi di esprimersi e le attività da organizzare all’aperto possono essere molto stimolanti. Non solo sono utili alla loro salute fisica, ma anche a quella mentale.

 

Oramai le giornate calde hanno preso il sopravvento e appena mamma e papà hanno un attimo di tempo libero, possono coinvolgere i bambini in attività all’aperto per liberare la loro energia e confrontarsi con altri bambini, in giochi di gruppo. Allora perché non organizzare dei giochi da creare con il riciclo?

Ogni occasione è buona per organizzare delle piccole feste tra bambini della stessa età, allo scopo di organizzare giochi adatti a loro. Se in una famiglia ci sono bambini di età vicina, il problema non sussiste, mentre se i fratelli non sono proprio coetanei si possono creare diversi gruppi di gioco.

Dopo un anno scolastico trascorso sui libri, i bambini hanno bisogno di fare molto movimento perché il moto non fa bene solo ai grandi. I bambini hanno bisogno di correre saltare e respirare all’aria aperta per liberarsi dalle tossine e specie i più allergici hanno bisogno di aria di mare e di stare nella natura.

Per un intrattenimento tra bambini, di successo, non deve mancare il momento della merenda. Deve trattarsi di alimenti leggeri e freschi che siano ricchi di vitamine e sali minerali. Le bibite devono essere dissetanti e il cibo non deve appesantire.

Preparate dei bocconcini, per facilitarne la consumazione, succhi di frutta e tanta acqua naturale fresca, ma non ghiacciata.

Prima di iniziare la festa, i grandi devono avere le idee chiare su come deve svolgersi il pomeriggio e quindi avere già deciso i giochi da fare con i bambini. Molti giochi si possono realizzare riciclando del cartone e delle bottiglie di plastica e arricchirle con colori e accessori diversi.

Ecco alcune idee facili di gioco da organizzare sul prato o in spiaggia.

 
Il gioco del tiro a segno

Ritagliate dei fori di varia misura in un telo e appendetelo a un filo. Ad ogni foro associate dei numeri. I bambini dovranno tirare delle palline all’interno dei fori e vince chi fa il punteggio più alto.

Il gioco del bowling

Create un bowling fai da te con le bottiglie di plastica che avete decorato con del nastro adesivo colorato. Procurate tante palline da tennis e il gioco è fatto. I bambini si divertiranno moltissimo.

Il gioco della campana

Questo gioco è molto stimolante anche per i bambini più piccoli che stanno imparando a contare. Procuratevi del cartone e create tanti quadrati uguali. Numerateli e disponeteli in ordine sul prato o sulla sabbia. Per lanciare, evitate di utilizzare tappi e catenelle specie se ci sono bambini piccoli. Ricorrete all’uso dei cappellini che non fanno male a nessuno.

 

Il percorso dei cerchi

Create dei cerchi con del cartone, possibilmente colorati e disponeteli sul prato tutti collegati tra loro. Create un paio di percorsi alla fine dei quali mettete una trombetta o una campanella che il bambino dovrà suonare per indicare di essere arrivato. Chiamate una coppia di bambini che dovranno fare il percorso camminando a quattro piedi sui cartoni circolari.

Le bolle di sapone

Anziché fare le bolle di sapone classiche, potete realizzare delle bolle di sapone molto grandi che i bambini gradiranno moltissimo. Utilizzate delle bottiglie di plastica ed eliminate il fondo. Il collo deve essere utilizzato per soffiarci dentro. Ecco come preparare il sapone. Unite 4 tazze di acqua tiepida con mezza tazza di zucchero e mezza di detersivo liquido dei piatti. Mescolate l’acqua con lo zucchero, fino a che si scioglie e poi aggiungete il detersivo. I bambini si divertiranno un mondo.

 

Il castello incantato

Avete bisogno di tante scatole di cartone su cui disegnare diversi personaggi come il drago, il principe, la principessa, il re e la regina e i sudditi. Ogni bambino deve indossare la scatola con il personaggio a scelta che ha un’apertura d’avanti per permettere di vedere bene e parlare con gli altri. Un grosso scatolone potrà essere utilizzato per creare il castello.

 

 Scoppia il palloncino

 

Non c’è festa senza palloncini e si prestano per creare giochi diversi. Un’idea divertente è quella di legare con una cordicella il palloncino alla caviglia dei bambini e cercare di scoppiare con i piedi i palloncini degli avversari. Vince chi è riuscito a lasciare il proprio palloncino intero.

 

Materasso di palloncini

 

Per i più piccini è bello giocare a rotolarsi su un materasso realizzato con i palloncini. Basta legare tra loro tanti palloncini e creare una base su cui i bambini si possono sdraiare e rotolare.

Il tiro alla fune

E’ un classico, ma intramontabile gioco sempre divertente che vede la competizione fra due gruppi di bambini. Per non creare un divario, alternate bambini piccoli e più grandi per ciascun gruppo e utilizzate una corda abbellita con del nastro colorato. Per rendere il gioco più divertente attaccate alla corda tanti palloncini colorati.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close