Bambini felici. Come farli crescere sereni e spensierati

Per crescere bambini felici, diamogli tutto l’amore e l’affetto possibile. Facciamoli sentire sempre protetti e trasmettiamogli forza, sicurezza e serenità.

Oggi esistono tanti bambini felici, ma ci sono altrettanti bambini infelici, tristi e spaventanti per tutto ciò che vivono nella loro famiglia. Violenza psicologica a causa di genitori che litigano. Traumi infantili che porteranno con sé per tutta la vita.

I bambini hanno il diritto di crescere sereni e condurre una vita adatta alla loro fase di crescita. Hanno diritto di giocare liberamente. Noi genitori abbiamo il dovere di infondere sicurezza, amore e forza. Non dobbiamo avere paura di lodarli e premiarli per i loro seppur piccoli progressi. Non li paragoniamo mai a nessuno e quando si sentono tristi, aiutiamoli a superare questo momento facendogli accettare le emozioni anche se sono negative.

Per fare in modo che i nostri figli crescano dei bambini felici ci dobbiamo impegnare a offrirgli una vita piena di sorprese.

Dobbiamo dargli ogni giorno dei segni importanti che facciano crescere la loro autostima e il coraggio di combattere anche quando ci sono le avversità.

Vi proponiamo alcuni comportamenti da assumere nei confronti dei bambini, per evitare inconsapevolmente di sbagliare.

-Non pretendiamo che ci portino ogni giorno dei buoni voti. Lodiamoli, invece per il loro impegno. Facciamogli sapere che apprezziamo i loro sforzi e se non hanno raggiunto gli obbiettivi sperati, andrà meglio la prossima volta. Non complimentiamoci per i loro successi, piuttosto premiamoli per l’impegno che ci hanno messo.

-Insegniamo ai nostri figli il rispetto delle tradizioni come il giorno di Ognisanti, il Natale o la Pasqua e naturalmente i compleanni. Organizziamo dei pranzi con i nonni e gli zii. Ci saranno anche tanti cuginetti con cui giocare e divertirsi. Questi momenti resteranno impressi nella mente del bambino. Crescendo, porterà con sè i valori della famiglia unita e l’importanza di incontrarsi attorno a una tavola.

I bambini felici hanno bisogno di aumentare la loro autostima

-Non confrontate mai il vostro bambino con quello degli altri e nemmeno con i fratelli. A volte non si dà peso alle parole, ma queste segnano la mente del bambino. Se fa uno sport e gli altri sono arrivati primi, se a scuola non ha preso il voto migliore, non fatelo sentire a disagio. Complimentatevi con lui per un suoi successi e non denigratelo se non arriva mai primo. Ogni bambino ha i suoi tempi e se lo incoraggerete sempre, vedrete che anche lui farà passi importanti.

– Non costringetelo a fare uno sport che non gli piace e se non ama sfilare o farsi fotografare rispettate le sue scelte. Oggi molti bambini sono costretti a fare cose che non amano, per il piacere dei genitori. Fanno danza classica anche se preferirebbero quella moderna. Vorrebbero indossare dei vestiti diversi da quelli che la mamma gli impone. Molti bambini sono sottoposti a stress e questo non li rende felici. Lasciateli liberi di vivere la loro età spensieratamente. Rispettate di più le loro scelte. Lasciate che abbiamo solo ricordi piacevoli della loro infanzia. Ogni loro esperienza deve essere vissuta serenamente.

– Gli errori fanno parte dell’esperienza di crescita. Se un bambino fa un’attività sportiva e poi si rende conto che non gli piace, lasciatelo libero di cambiare idea. Non è un dramma se si rende conto che non faceva per lui. Ha avuto comunque il coraggio di provare delle esperienze nuove e se ha fallito pazienza. Trovate per lui sempre delle parole di incoraggiamento. Spiegategli che nella vita ci sono cose che possono andare bene e altre che non vanno come credevamo. Bisogna rialzarsi e andare sempre avanti. Dagli errori faranno le esperienze che li aiuteranno ad affrontare meglio i prossimi ostacoli.

Per crescere bambini felici fate un lavoro sulla loro personalità.

– Se hanno ricevuto qualche delusione, insegniamo i bambini ad accettarla. E’ brutto essere tristi, ma dobbiamo far capire ai nostri figli che a tutti accadono nella vita cose spiacevoli. Se sono arrabbiati e vorrebbero gridare tutta la nostra rabbia, perché non farlo? Si libereranno di tutto il dolore accumulato e poi tutto passa. Stiamogli molto vicino in questo momento difficile per loro.

– In una famiglia felice ci sono bambini sereni e spensierati. Se nella coppia ci sono dei dissapori, se si litiga per un nonnulla, si creerà un clima teso, carico di paura. I bambini vivranno nell’angoscia e anche la notte non avranno un riposo sereno. In una famiglia dove regna il sorriso, la serenità e l’allegria cresceranno bambini sicuri di sè. Oltre a essere bambini felici, saranno più responsabili e i loro rapporti sociali andranno alla grande.

– I bambini sono molto sensibili e captano ogni stato d’animo. Evitate di discutere ad alta voce e se ci sono problemi di qualunque tipo evitate di parlare d’avanti a loro. Se siete turbati e avete dei problemi i vostri figli lo percepiranno immediatamente. E’ dannoso farli crescere insicuri. Se dovete informarli di qualche accadimento che anche loro hanno diritto di sapere, con le parole più adatte alla loro tenera età, spiegate cosa sta succedendo.

Per crescere bambini felici, lasciate che vivano passo dopo passo la loro crescita.

Senza accelerare i tempi su ciò che dovranno fare. Senza forzature, lasciate a loro le scelte di ciò che vorranno fare. Mostratevi sempre disponibili e pronti ad ascoltarli. Create dei momenti di divertimento e allegria. Anche attorno alla tavola, in camera o all’aria aperta, mostratevi sempre sorridenti e aperti al dialogo. Sforzatevi di nascondere il vostro carattere cupo e taciturno.

Se state facendo un buon lavoro, i bambini cresceranno con un carattere aperto agli altri. Avranno successo e trasmetteranno il loro ottimismo anche ai loro coetanei.

Rendete i ricordi della loro infanzia straordinari. A questi ricordi si aggrapperanno per tutta la vita per crescere e diventare degli uomini o delle donne ricchi di valori e aperti alla vita.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close