Category Archives: Adottare un bambino

Perché adottare un bambino

In un mondo difficile come quello nel quale viviamo, cercare di aiutare gli altri fà la differenza tra cercare di migliorare la nostra società ed invece essere indifferenti a quello che ci circonda. Adottare un bambino può essere una cosa molto importante e che può cambiare sia la vostra vita che quella della piccola creatura che andrete a portarvi in casa.

Ci sono differenti tipi di adozione che possono fare oggi giorno e anche se non si vuole fare una scelta così radicale come avere in casa un bambino si può in ogni caso aiutarlo adottandolo a distanza. Questo è ovviamente molto differente, ma in ogni caso è un piccolo passo per aiutare le persone che sono moto in difficoltà. Problemi che noi vivendo nella nostra bella società consumistica, piena di tutto quello che si può desiderare (anche troppo) non possiamo nemmeno comprendere.

adottare un bambinoQuando si pensa di adottare un bambino, normalmente si pensa ai Paesi poveri, all’Africa, all’Oriente estremo o a posti che non sono vicini da raggiungere, ma in realtà i problemi in questo senso sono molto gravi anche in casa nostra, non c’è bisogno di andare così distanti per trovare bambini che necessitano di una famiglia o che addirittura non hanno mai conosciuto i loro genitori.

Tutti voi avrete sentito parlare più di una volta di orfanotrofio e non sono realtà che in Italia non esistono, però tendenzialmente si pensa sempre che aiutare un bambino che abita lontano in un posto che esattamente non si sa nemmeno dove sia risultai più importante. In realtà adottare un bambino italiano ha lo stesso identico valore sotto l’aspetto dell’aiuto sociale e dell’umanità. Un bambino che non abbia genitori è sempre un bambino, sia che viva in Sudan, in India o in un paesino del sud Italia. Questo bisognerebbe sapere ricordarselo quando si pensa di adottare un bambino e di cercare di cambiare la vita che fino a quel momento non gli offerto molto, se non grandi difficoltà e sofferenze.

foto bambinoE’ anche vero che ci sono tante culture nelle quali i bambini vivono subito da piccoli in modo solitario, lontano dalla famiglia e posti nei quali crescere in fretta è l’unico modo di sopravvivere. Noi vediamo i bambini con gli occhi di Occidentali abituati ad un certo background culturale che ci impedisce di vedere un bambino come un adulto ovviamente. Per noi fino a quando un essere umano non ha raggiunto almeno la maggiore età è sempre un bambino e molto spesso anche dopo la maggiore età è difficile considerare chi ha solo 20 anni una persona adulta. Questo però implica anche che molti ragazzi all’età id 30 anni siano ancora a casa con i loro genitori e se per noi è quasi normale, per altre culture sarebbe una cosa impossibile.

Senza però uscire dal nostro discorso, bisogna sempre ricordarsi che adottare un bambino è un azione che se è possibile farla è sempre e comunque da fare. Dare una possibilità a chi non ne ha, un esperienza a chi non ne h amai avuta una. Iniziare una nuova vita per coloro che non pensavano di poter mai avere una loro vita.